Benvenuto
in Pars Construens

Benvenuto in
Pars Construens!

Benvenuto in Pars Construens!

Il campo di addestramento per imprenditori
che vogliono realizzare grandi colpi di mercato

Il campo di addestramento per imprenditori
che vogliono realizzare grandi colpi di mercato

Se sei arrivato qui, forse è perché la notte ti assalgono tanti pensieri e non riesci a dormire. L’ultimo, di solito, è questo: chi me l’ha fatto fare di diventare imprenditore? Il mondo del business ti sembra un inferno, e in questo inferno ti senti un po’ solo. La prima cosa è assolutamente vera, ci dispiace.

La seconda, non necessariamente. Noi, ad esempio, ci siamo dati un obiettivo: guidare imprenditori fuori dall’ordinario alla conquista del mercato. E farlo attraverso lo strumento più potente in dotazione a noi umani: il dialogo. Potremmo fare al caso tuo, e tu al caso nostro. Prima di scoprirlo, però,
meglio mettere in chiaro un paio di cose.

 

Immagini in griglia.002
00

1.
Non è un campo per tutti,
questo.

Entusiasta, sempre in movimento, immerso nel fango. Eppure silenzioso e responsabile. A noi piace definirlo: imprenditore con garra. Sai che cos’è? In Sud America la scomodano per chiamare i calciatori che non si arrendono mai, quelli che – più degli altri, meglio degli altri – segnano un goal all’ultimo minuto e ribaltano la partita. Prendi un bel respiro e chiediti se tu sei fatto così. Davvero, non è semplice retorica. Per non restare indietro avrai solo un’arma a tua disposizione: muovere il culo fino all’ultimo metro.

02

2.
Non abbiamo certezze,
e nemmeno devi chiedercele

Se ti aspetti percorsi collaudati, successi assicurati in un numero definito di passi… non è qui che li troverai. E fattelo dire, forse dovresti cambiare mestiere: chi fa impresa sfida la sorte ogni giorno, non può permettersi il lusso di avere certezze –  non saremo noi a dartele, infatti. Non preoccuparti, però: ancora non hai idea di quanto possa essere efficace un percorso costruito insieme giorno dopo giorno, al ritmo di un passo preciso. Il tuo.

03

3.
Non importa quello che sai,
ma quello che sai di non sapere

La nostra unica certezza è quella di non avere certezze di fronte al mercato. È un animale strano, il mercato. Un mostro troppo complesso da poter pensare di prenderlo direttamente per le corna e domarlo da solo. Per questo portiamo in campo tante discipline diverse, dalla biologia allo storytelling: per osservare la realtà secondo lenti diverse, e prepararci al miglior assalto possibile. Per questo la nostra mentalità è disposta a cambiare ogni giorno. Con l’umiltà di chi sa che la certezza, quella più forte, deve ancora arrivare.

04

4.
Non aspettarti un voto,
l’unico giudice è il mercato

Ci prepariamo insieme alla battaglia non per fermarci agli schemi alla lavagna, ma per uscire là fuori e applicarli sul serio. Solo l’esperienza diretta col mercato ti farà capire fin dove puoi arrivare, e ti farà sognare fin dove arriverai.

05

5.
Non si esce dal campo senza almeno
una rinuncia

Avere una strategia significa questo: essere in grado di compiere scelte difficili. Noi non aggiungiamo nulla a ciò che già sei, ma ti diamo una mano a capire ciò che non serve. E a trovare il coraggio per lasciartelo alle spalle. Potrebbe essere una linea di prodotto oppure un family business ingombrante. Un paradigma obsoleto, un posizionamento debole, una storia sbagliata che stai raccontando da troppo tempo. Sarà una rinuncia difficile, certo.
Ma necessaria, promesso. 

06

6.
Non avere paura di dire di no, non avere paura di sentirti dire di no

Qui dentro le idee si fanno circolare con libertà e sincerità, coltivando la nobile arte del dissenso: un no al momento giusto è più potente di cento sì dovuti alla mancanza di coraggio. Noi non temiamo la verità, anche quando – soprattutto quando – risulta scomoda: il mercato non concede sconti ai bugiardi.

07

7.
Non esistono lupi solitari,
qui dentro

I tuoi nemici hanno una posizione ben precisa: fuori dal campo.
Al suo interno, invece, consideraci pure tutti tuoi alleati: mentori, consiglieri, o altri imprenditori con cui addestrarti. Farai bene a fidarti di ognuno di essi: hai mai visto qualcuno vincere una guerra da solo?

10

8.
Non abbiamo tempo da perdere.
E nemmeno tu dovresti averne

I soldi possono sempre aumentare. Sai cosa invece non può farlo? ll tempo. Per cui se sei disposto a passare altre notti insonni – questa volta, però, perché sei troppo occupato a muovere il culo – benvenuto in Pars Construens. In caso contrario, non sprecare tempo, il tuo e il nostro. E lascia spazio a chi ha voglia di spaccare per davvero.

unsplash-image

Un campo ha bisogno di regole e partecipanti, certo, ma anche di istruttori. A noi piace definirci mentori, perché pensiamo che renda più chiaro un concetto importante: sei tu l’eroe di questa storia, quello che dovrà correre più di tutti. 

In questo campo, potresti ritrovarti a studiare come fare soldi con un esperto di finanza e investimenti, ma anche comprendere la selezione di mercato con un biologo (e chi meglio di lui!) oppure riscrivere la tua comunicazione interna con un professionista del cinema (non hai idea di quanto le due cose sia collegate).

Potresti dialogare con un antropologo per capire cosa cavolo vogliono i tuoi clienti, con un filosofo per scoprire la tua ragione d’essere nel mercato, con un hacker della crescita per pianificare il tuo prossimo colpo. Siamo una squadra di mentori multiforme, per prepararti a tutte le strade possibili nel mercato che ti aspetta lì fuori.